Bol – Designer Wilson Emmanuelle Quispe, Nicola Bonriposi, Giacomo Bianchini in collaborazione con Chai Botta

Bol | Emotivamente più equilibrati | 2016

Bol è un dispositivo che aiuta il benessere emotivo. La lampada può essere collegata a uno smartwatch o uno smartband, rilevare gli eventi che alterano il nostro equilibrio emotivo e adattare il colore e l’intensità della luce allo stato d’animo dell’utilizzatore. Nasce dall’integrazione tra design, tecnologie digitali e innovazioni portate dall’Internet of Things.

 

Bol is a device that helps the emotional well-being. The lamp can be connected to a SmartWatch or a SmartBand, tracking the events that alter our emotional balance and adjust the color and intensity of light to the state of the user’s mood. Result from the integration between design, digital technologies and innovations brought by the Internet of Things.

 

Bol es un dispositivo que ayuda al bienestar emocional. La lámpara se puede conectar a un SmartWatch o a un SmartBand, y realizar un seguimiento de los acontecimientos que alteran nuestro equilibrio emocional y ajustar el color y la intensidad de la luz para el estado de ánimo del usuario. Los resultados de la integración entre el diseño, tecnología e innovaciones digitales llevador por el Internet de las cosas.

bol_fb_wall

Wilson Quispe è nato in Perù ma vive a Milano dal 1991. È diplomato in Ingegneria delle telecomunicazioni al Politecnico di Milano e sta completando la laurea specialistica in Computer science egineering. Contemporaneamente lavora come software engineer presso un’azienda hi-tech che si occupa di prodotto nell’ ambito di Internet of things.

Nicola Bonriposi è di Lecco. Si diploma in Grafica e comunicazione e poi in Prodotto industriale al Politecnico di Milano. Ricerca la sperimentazione dei materiali unita all’idea di realizzare prodotti semplici e attenti al dettaglio.

Giacomo Bianchini è di Monza e di iscrive al corso di Computer science engineering presso il Politecnico di Milano. Durante gli studi si attiva in diversi progetti extra universitari, nella ricerca nelle nuove tecnologie rivolgendosi prevalentemente a progetti innovativi.

Il progetto sarà esposto in Zona Santambrogio Design District durante il Fuorisalone 2016, all’interno di Next Design Innovation, la mostra dei 21 prototipi interattivi di designer under 35 che esplorano nuove tipologie di prodotto e raccontano un’inedita relazione tra design e nuove tecnologie, promossa da Regione Lombardia e Polifactory, il makerspace del Politecnico di Milano. I prototipi in mostra spaziano dai dispositivi di controllo degli apparecchi tecnici della casa alle lampade e arredi interattivi, dalle tecnologie indossabili agli smart device per la città e la nuova mobilità. Sono ideati da progettisti under 35 provenienti da scuole e università lombarde, selezionati dal bando Next Design Innovation, e da designer selezionati dalla Scuola ELISAVA di Barcellona. L’allestimento è curato da Re.rurban Studio.

Dove: Headquarter Zona Santambrogio Design District, c/o Doutdesign, via San Vittore 49, Milano
Come raggiungerci: M2 (verde) Sant’Ambrogio, M1 (rossa) Conciliazione, tram 10, bus 94
Durata dell’evento: 12-17 Aprile 2016
Orari: 11.00 – 23.00

Ulteriori info: www.nextdesigninnovation.it