©Luca Rotondo

HEADQUARTER ZONA SANTAMBROGIO

L’HEADQUARTER di Zona Santambrogio si trova a Milano in via San Vittore 49.

Si tratta di un incantevole convento di inizio ‘900 con un grande giardino popolato da alberi imponenti, situato nei pressi di Piazza Sant’ambrogio. Oggi parte del convento è gestito dalla cooperativa La Cordata che lo ha trasformato in studentato, residence per permanenze medio-lunghe, e location per il coworking e per eventi. Uno spazio unico nel cuore di Milano, dalla storia antica e dal giardino “segreto” raramente aperto al pubblico.

DOUTDESign 2017

Per una settimana questo luogo esclusivo si trasforma nel quartier generale di Zona Santambrogio, ospitando nei sui spazi interni l’esposizione DOUTDESign 2017, alla sua 5a edizione.

dsc_0294Designer emergenti da tutto il mondo selezionati attraverso una call aperta ed internazionale dedicata ai prodotti innovativi e sostenibili.

3u5a0267

EAT Urban Food Truck Festival

All’esterno, nel secolare giardino, prende vita EAT Urban Food Truck Festival, il ristorante all’aperto della Milano Design Week, con una decina di cucine su ruote selezionate da tutta Italia che deliziano gli avventori con specialità genuine e originali, dal mattino fino a sera.

3u5a1251EAT Urban è il festival del cibo di strada itinerante, nato nel 2015 durante la Milano Design Week all’interno di Zona Santambrogio. Il secolare giardino interno di S.Vittore 49 si trasforma nel grande ristorante all’aperto del Fuorisalone, con una selezione del miglior cibo di strada italiano.

Il cibo è al centro della progettazione di chef stellati e chef “di strada”, oltre che sotto la lente di designer di ogni tipo, dal prodotto alla comunicazione, dalla fotografia alla regia.

3u5a1552Il cibo è come non mai oggetto all’attenzione di tutto il mondo e di tutte le arti, e apre le porte ai “FOOD innovators”, dal cibo di strada al design, per osservare come sta cambiando la percezione e il modo di proporre food.

3u5a1394

Eventi

La location di San Vittore 49 vive dal mattino a colazione fino alla sera, quando un palinsesto di eventi, ospiti, talks e performance animano le giornate del Fuorisalone, accompagnati dal dj set, dall’aperitivo e dalle proiezioni live e video sulle facciate e gli alberi del convento.

Una location da vivere sotto tanti punti di vista. Un luogo dove condividere, approfondire, stupirsi e stare insieme in un giardino meraviglioso, gustando ottimo cibo e parlando di design. Un place to be della Milano Design Week.

©Luca Rotondo