ND creative studio3

N_D CREATIVE | riutilizzo e partecipazione | INHABITS 2017

N_D nasce dall’esperienza dell’Associazione culturale NoDump attiva sul territorio dal 2010 che si è caratterizzata per la sua progettazione attenta alle tematiche ambientali, sociali e urbane, legate al rapporto tra lo spazio e chi lo vive

N_D creative è uno studio-laboratorio di progettazione, si costituisce nel 2014 e fin ad ora ha portato avanti progetti accomunati dalla sperimentazione e dalla ricerca sul materiale. L’approccio collettivo ed il lavoro pratico hanno portato il gruppo ad evolvere questi concetti: una rete di lavoro tra collaboratori e produttori locali, uno studio-laboratorio in cui sperimentare nuove idee.

http://www.nd-nodump.it/

Il progetto per Inhabits nasce da due principi cardine dell’approccio alla progettazione di N_D Creative Studio: la collaborazione con altri professionisti e il riutilizzo dei materiali, alla ricerca di un’economia circolare che porti alla valorizzazione e all’uso di materiali e oggetti pensati per altri scopi.
Tutte le installazioni sono progettate e costruite secondo questa logica: nessuna lavorazione aggiuntiva sui materiali, in modo da poterli utilizzare e restituire al termine della manifestazione, permettendone la reintroduzione all’interno dell’ordinario ciclo di vita e minimizzando i costi di stoccaggio da parte dell’organizzatore.
Questo approccio risulta fondamentale sia per l’azienda fornitrice dei materiali, che si trova ad avere un prodotto che viene utilizzato più volte sul mercato, sia per l’organizzazione dell’vento che non crea scarti ma prodotti riutilizzabili.
L’utilizzo di multi-direzionali da ponteggio permette di adattare le strutture a qualsiasi necessità, grazie alla loro modularità.
Le forme semplici e versatili sono state la base una progettazione condivisa tra le realtà che hanno contribuito alla realizzazione del progetto Inhabits.

INHABITS – Milano Design Village

Prima edizione di un’esposizione unica nel suo genere, interamente dedicata al mondo del design e dell’architettura e alle modalità di abitare e di vivere lo spazio urbano. Protagonisti della manifestazione, dal 4 al 9 aprile, in Piazza del Cannone a Milano, sono i moduli abitativi, o Living Unit. In esposizione e visitabili per tutta la settimana ci saranno cinque housing units, italiane e internazionali, e alcuni progetti di design dedicati alla sostenibilità urbana e all’energia rinnovabile. Un’area di 700 metri quadri immersa nel Parco Sempione, a ridosso del Castello Sforzesco, dove il pubblico della Milano Design Week può visitare le installazioni, sostare e ricaricarsi e intrattenersi ogni giorno con gli eventi musicali, con una programmazione quotidiana serale di concerti e Dj Set su un palco di 80 mq progettato da uno studio di giovani architetti. Una Food Court con il meglio della cucina di strada è presente per tutta la settimana. Un evento ideato da Re.rurban Studio in co-produzione con Killer Kiccen, con il patrocinio del Comune di Milano e di ADI-Associazione Design Italiano.

Dove: Piazza del Cannone, Parco Sempione, Milano
Come raggiungerci: M1 (rossa) Cairoli, M2 (verde) Cadorna o Lanza, tram 2, bus 94
Durata dell’evento: 4-9 Aprile 2017
Orari: 9.00 – 1.00