AALTO UNIVERSITY – NAKUNA -NEW_icicle_all_lavender

NAKUNA | CIRCOLO FILOLOGICO MILANESE | 4-9 APRILE 2017

In occasione del 100′ anno di indipendenza della Finlandia nel 2017, la Aalto University School of Arts, Design and Architecture onora le sue origini partecipando alla Milano Design Week, dal 4 al 9 aprile 2017, con la mostra dedicata “NAKUNA”.

Entriamo nel particolare di ciò che sono le installazioni che proporranno per il FuoriSalone 2017: LAAVU, IKKUNA e MANIFESTO.

LAAVU
Laavu presenta prodotti culinari basati sul principio di “everyman’s right”, che in Finlandia vale per tutti. Chiunque abiti in Finlandia ha il diritto di andare nella foresta a procacciarsi cibo selvatico e godere delle attività all’ aria aperta purché questo non leda la proprietà o la natura. “Everyman’s right” permette non solo di avere cibo gratuito dalla natura ma cosa ancor più importante ci mostra i preziosi valori della vita quali il rispetto per la natura pura, le attività fisiche e l’uguaglianza dei diritti. Laavu gioca il ruolo di intermediario-distributore/rivenditore in questo semplice sistema di catena alimentare che connette le persone in Finlandia con gli ospiti a Milano. Il cibo non verrà direttamente dalla foresta ma dai freezer di coloro che sono stati nella foresta e hanno conservato ciò che hanno raccolto con le loro mani. Le persone in Finlandia come i fornitori di alimenti forniscono cibo selvatico raccolto a mano e conservato nel refrigeratore. In sostanza abbiamo reclutato i fornitori attraverso dei colloqui, chiedendo loro come trascorrano il tempo nella foresta. Ci siamo fatti raccontare aneddoti memorabili, variazioni sui cibi selvatici, attività outdoor e ricette segrete. Gli intervistati hanno modo di apprezzare la loro vita e i propri valori durante questo processo. Ci hanno orgogliosamente fornito il cibo che hanno raccolto. Più profondamente, sono stati in grado di osservare criticamente le proprie abitudini nel consumo di cibi diventando parte di un semplice sistema di catena alimentare. I visitatori, come consumatori, potranno provare cibo selvatico basato sul concetto di “everyman’s right”. Saranno proposti tre prodotti, ghiaccioli di pura acqua di rubinetto finlandese, lecca-lecca di bacche selvatiche e cracker ai funghi selvatici in salamoia. Laavu in finlandese significa rifugio di legno. Le persone si raccolgono attorno a un laavu per un picnic o una grigliata. E’ inoltre usato come riparo per la notte, per dormire all’aria aperta e sotto il cielo nei sacchi a pelo.

IKKUNA
L’ installazione racconta le origini della cultura finlandese: individualità e collettività, intimità e comunità. Da un lato vi è la natura della Finlandia, immutabile e radicata, dall’altro ci sono le persone, in continuo divenire. Ikkuna, finestra in finlandese, è uno specchio riflettente che mette in prospettiva gli spettatori, rendendoli parte del tutto, condividendo la natura tra loro, guardando se stessi come esseri differenti. Dopo tutto, è una riflessione sulla vita, e come la vita, è un costante mutamento laddove la natura resta la stessa.

MANIFESTO
Le parole restano impresse sulla carta, lettera dopo lettera. Il tempo è stampato sulla carta dal movimento di ogni parola che gradualmente si sposta fuori dal campo visivo, restando comunque un segno permanente. Il movimento lento e costante della carta rende il tempo visibile. Una dopo l’ altra, la parola diventa distante dalla successiva, pur rimanendo legate insieme. Il manifesto invita i visitatori a scrivere i propri pensieri, mescolandoli agli input degli altri e creando un testo-grafico collettivo e irregolare che poi diventerà il guest book della mostra.
L’ installazione simboleggia la trasparenza e l’ uguaglianza attraverso le qualità umane universali come la comunicazione e la curiosità, pilastri della cultura finlandese.

www.nakunaexhibition.fi