salone

Salone del Mobile 2016 | 12 al 17 aprile

Dal 12 al 17 aprile Milano ospita la 55esima edizione del Salone del Mobile, uno degli appuntamenti più importanti al mondo per l’arredamento e il design. Il Salone e i suoi eventi collaterali come il Fuorisalone e la sua nuovissima Zona Santambrogio, attirano ogni anno migliaia di visitatori.

Sarà una “straordinaria primavera di design”. Così il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha presentato la 55esima edizione del Salone del Mobile. L’evento, come annunciato dal sindaco, “animerà le vie e le piazze della città, coinvolgendo centinaia di migliaia di appassionati, turisti, professionisti e designer e rendendo la settimana una grande festa per tutti”.

Quest’anno il Salone del Mobile sarà preceduto di qualche giorno dall’Esposizione Internazionale della Triennale di Milano “Design after Design”, che torna dopo vent’anni. Per Pisapia si tratta di “una combinazione di eventi in cui crediamo e che porterà Milano ancora una volta al centro dell’attenzione internazionale”.

Le stime ufficiali relative al solo Salone del Mobile, prevedono l’arrivo alla Fiera Milano Rho di 300mila operatori da oltre 160 Paesi, 2.310 espositori, con un 30 per cento di aziende estere, e un pubblico di oltre 30mila persone nelle giornate di sabato e domenica.

Airbnb sarà partner per l’ospitalità dell’edizione 2016 del Salone del Mobile. L’annuncio è stato dato oggi dagli organizzatori nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento. “Siamo convinti che il nostro supporto possa portare ad un’ulteriore crescita delle presenze al Salone del Mobile”, ha dichiarato Matteo Stifanelli, Country Manager di Airbnb Italia. “In particolare, crediamo che l’esperienza Airbnb e la disponibilità da parte della nostra community di host milanese, una delle più attive d’Italia, possa convincere i visitatori a soggiornare un maggior numero di notti, mentre la soluzione appartamento può risultare interessante per quegli operatori professionali che vorrebbero presenziare in forze con il proprio staff”.

 

Fonte: milano.fanpage.it