Piuarch_Installazione Milano Design Week 1

Gli ARCHISTAR di Inhabits Milano Design City | 17-22 APRILE | ZONASANTAMBROGIO 2018

INHABITS è l’esposizione della Milano Design Week dedicata alle soluzioni più innovative per abitare: una capsula del tempo che consentirà di scoprire in anteprima la città e la casa nel futuro. Presentata da DDN, in collaborazione con Killer Kiccen e Unconventional Events, INHABITS sarà una vera e propria design city allestita negli spazi adiacenti al Castello Sforzesco, durante il Fuorisalone.

 

agrAIR, Piuarch
Due anime e un nome che, in un unico gesto, vuole sintetizzarle: questa è agrAir, l’installazione proposta da Piuarch per il programma Inhabits alla Milano Design Week 2018. Il progetto parla della concretezza della terra, della più antica pratica della coltivazione, ma anche di tutte quelle azioni intangibili che insieme concorrono alla complessità dell’abitare. Non sono due opposti costretti a un delicato equilibrio quanto due elementi che si intrecciano armonicamente per rivelare quello che dovrebbe essere la vita nei prossimi decenni in un qualsiasi contesto urbano.


Articolo 10, TAM Associati
Articolo 10 è un progetto che offre assistenza sanitaria di base attraverso l’associazione Emergency. Il dispositivo accoglie un ambulatorio di base al suo interno e una sala d’aspetto, protetta e ombreggiata, all’esterno. Un sistema di tende sovrapposte protegge dal sole estivo e isola termicamente durante l’inverno.

Progetto CMR, Smart Square
La piazza di Progetto CMR sarà un luogo totalmente aperto e permeabile, dove il sempre presente bisogno di socialità e condivisione convive con l’innovazione della tecnologia. Fulcro dello spazio sarà dunque la scultura di luce, composta da elementi stilizzati, disegnati ad hoc dai designer di Progetto CMR, che grazie ad un particolare gioco di forme e dimensioni rimandano agli uomini e contemporaneamente al simbolo di Milano per eccellenza: il Duomo.

Studio Matteo Fantoni, Urban Reflections –  Preview 2019
Lo Studio Matteo Fantoni interpreta Piazza Castello come un vero e proprio “salotto cittadino”, dove le riflessioni
sull’ambiente integreranno storia, architettura e natura con una relazione sensoriale con il contesto circostante. Ne risulta un effetto spettacolare e coinvolgente, diverso a seconda del punto di osservazione e anche dell’ora del giorno in cui lo si osserva.

AllOver, Ferruccio Laviani / Cotto D’Este
Ferruccio Laviani, in questo progetto, interpreta le potenzialità delle lastre in Kerlite di Cotto d’Este; si tratta di lastre ceramiche ultrasottili e maxiformato, esaltate dal designer in un progetto altamente scenografico, scultoreo ed evocativo. Le linee, diritte e curve, definiscono una sorta di opera ambientale, uno spazio al cui interno si apre un percorso che invita i visitatori a scoprire il sinuoso corridoio, e ad immergersi nel contesto.

 

 

 

More info: DDN

 

 




There are no comments

Add yours