castiglioni

Dimensione Domestica | Fondazione Castiglioni | Fino al 2018

Lo scorso 17 febbraio la Fondazione Castiglioni ha inaugurato la prima di tre mostre che, nel segno della divulgazione di un’eredità creativa da tramandare, accompagneranno il pubblico fino al 2018, anno del centenario della nascita di Achille Castiglioni.

La mostra, Dimensione Domestica, inaugurata il 17 Febbraio 2016, é visitabile su prenotazione presso la Fondazione Achille Castiglioni di Milano. 

Nel 1957 a Villa Olmo, nell’ambito della mostra Colori e forme della casa d’oggi i fratelli Castiglioni stupivano il pubblico con la loro interpretazione per l’ambiente di soggiorno. Oggi, a distanza di 59 anni, la fondazione Castiglioni prende spunto da quell’evento e dalla ricostruzione filologica della stanza di allora, sviluppando una mostra dedicata a quell’incontro.

La Fondazione ha come scopo principale quello di catalogare, ordinare, archiviare, digitalizzare i progetti, i disegni, le foto, i modelli, i film, le conferenze, gli oggetti, i libri, le riviste, insomma tutto il mondo dentro il quale Achille ha lavorato durante più di 60 anni di attività, prima con il fratello Pier Giacomo, poi dal 1968, da solo.

La Fondazione presso lo Studio Museo dal martedì al sabato (dalle ore 10 alle ore 13) organizza le visite guidate rivolte sia alle singole persone che ai gruppi.

Durante la visita vengono mostrate le quattro stanze dello studio: nella prima sono conservati i prototipi e i modellini, nella seconda i tecnigrafi e molte curiosità, nella terza stanza sono conservati gli oggetti anonimi che Achille Castiglioni ha raccolto durante la sua vita e che utilizzava nelle lezioni al Politecnico di Torino e di Milano, per raccontare, attraverso essi, temi importanti sul design ed infine nella sala delle riunioni sono raccolti diversi oggetti che hanno fatto la storia del design in un ampio arco di tempo.

Visite guidate su prenotazione: 

dal martedì al venerdì,

alle ore 10.00 – 11.00 – 12.00

Il sabato lo Studio Museo sarà visitabile solo al raggiungimento di un numero minimo di 15 persone.

 

(fonte: fondazioneachillecastiglioni.it)